Un food blog di successo: il lavoro del futuro

2 giornate con Tatiana Mura, Luciano Monteleone e Enzo Radunanza

 

Hai la passione per il cibo e il vino? Vuoi creare un food blog per comunicare a tutti questo amore e provare a farlo diventare un lavoro?

Otto in Cucina ha pensato ad un corso di food blogging articolato in due giornate, di cui la prima dedicata alla Food photography o fotografia del cibo e la seconda al Blogging e media marketing.

In Italia i blog sono arrivati intorno ai primi anni 2000 ma, solo ultimamente, si è registrata un’esplosione in tutti i settori e soprattutto nel food & wine. Il blog è un social ante litteram perché ha rappresentato la prima forma di diario virtuale nel quale raccontare le proprie storie, instaurare relazioni personali e professionali, condividere passioni e conoscenze.

Con l’accesso dei vari social network, in cui tutti possono esprimere la propria opinione in qualsiasi momento, è diventato più difficile emergere dalla massa con un blog perché è necessario trasmettere qualcosa in più, in termini di immagini e contenuti. Una corretta attività di blogging è anche una premessa per essere visibili nei motori di ricerca. Maggiore è la visibilità più numerosi saranno i contatti e le eventuali opportunità lavorative.

La buona volontà non è però sufficiente per orientarsi in un mondo così complesso ed articolato, servono conoscenze specifiche per creare un blog di successo: bisogna investire su se stessi!

Cosa imparerai nel corso di food blogging di Otto in cucina:

  1. Scattare belle foto di cibo con macchina fotografica e smartphone
  2. Allestire un set fotografico, impostare la luce e i pannelli riflettenti
  3. Creare un piano editoriale
  4. Scrivere contenuti on line di qualità
  5. Apprendere tecniche di SEO copywriting di base
  6. Gestire un sito web con Wordpress
  7. Conoscere la tipologia di social network
  8. Acquisire strumenti di condivisione efficaci.

PROGRAMMA DEL CORSO

1 GiornoFood photography
Docente: Tatiana Mura, fotografa ligure specializzata in food & wine. Nel suo curriculum diverse mostre e contest fotografici e la collaborazione con La Gazzetta del Gusto in cui espone le sue fotografie nella rubrica “Il gusto in scatti”.

Vuoi sapere di più su Tatiana Mura? Vedi il suo blog!

Parte teorica

  1. Brevi cenni sui principi base di foodphotografy
  2. Scelta degli obiettivi più adatti: iso, diaframmi, profondità di campo
  3. Uso della luce e tipologia di pannelli
  4. Utilizzo di pannelli riflettenti low cost per scatti di effetto anche a casa
  5. Importanza dell'allestimento del set con relativi props e background
  6. Tecniche di ripresa ideali nella fotografia di cibo

La pausa pranzo sarà fatta indicativamente dalle 13.00 alle 13.30 e sarà a cura di Otto in cucina

Parte pratica

  1. Allestimento di un set fotografico
  2. Scatti ai piatti con diverse tipologie di ripresa
  3. Possibile esportazione e rielaborazione delle fotografie con programma di post-produzione lightroom

Se siete già in possesso del programma di grafica che verrà utilizzato (lightroom) avete la possibilità di portare il vostro portatile per provare in diretta i consigli d'uso della docente!

2 Giorno: Blogging e media marketing.
Docente: Luciano Monteleone, con l’intervento di Enzo Radunanza, scrittore e collaboratore de La Gazzetta del Gusto.
Luciano Monteleone è programmatore, web designer ed è specializzato in web marketing.

  1. Presentazione della giornata
  2. Perché Wordpress: come funziona il CMS più comune
  3. Hosting, Template e Plugin
  4. Social e loro gestione
  5. Scrivere un post di qualità e ottimizzato
  6. Tecniche di ottimizzazione le immagini
  7. SEO on page e altri cenni di web marketing
  8. Risorse utili per il blog

La pausa pranzo sarà fatta indicativamente dalle 13.00 alle 13.30 e sarà a cura di otto in cucina

 

ATTENZIONE: gli ORARI sono INDICATIVI in quanto la lezione finisce quando sono state completate tutte le preparazioni.

Materiale distribuito: dispensa con ricette di tutte le preparazioni del corso
Cosa portare: il grembiule di Otto in cucina (in omaggio con la tessera associativa)
Lingua del corso: italiano > con possibilità di interprete

NOTA: da settembre 2017 tutti i corsi saranno tenuti nella nuova sede (zona Santa Viola)!!

 

Questo corso non è attualmente in programma

Ricordati che tutti i corsi possono essere riprogrammati con un minimo di 6 partecipanti.
Se il gruppo lo crei tu con i tuoi amici, il corso potrĂ  essere riprogrammato immediatamente!

Otto in Cucina